Cannoli salati con piselli

Condividi su

Benvenuti nella cucina La Valle degli Orti per un nuovo appuntamento tutto da gustare! Quando si tratta di ricette, il mondo si divide in 2: team dolce e team salato. Ma oggi vogliamo accontentare tutti, con una squisita rivisitazione salata di uno dei dolci più amati di sempre: prepareremo dei Cannoli salati con mousse di piselli!

Valori nutrizionali
I Cannoli salati con mousse di piselli sono una vera miniera di nutrienti! I piselli sono ricchi di proteine, vitamine e sali minerali come potassio e fosforo. La ricotta di pecora è un’ottima fonte di cisteina, essenziale per la sintesi del glutatione, uno degli antiossidanti più importanti per il nostro corpo.

cannoli-salati-con-piselli  

Ingredienti per 4 persone

Per la cialda

  • 260 g farina
  • 30 g burro
  • 1 uovo
  • 50 ml acqua
  • 10 ml aceto
  • Sale qb
  • Olio per friggere qb

 

Per la farcia

  • 600 g ricotta di pecora
  • 200 g mortadella
  • 200 g piselli LVDO
  • Noce moscata qb
  • Sale qb
  • Granella di pistacchio qb

Come preparare i Cannoli salati con mousse di piselli

Tempo di preparazione: 40 minuti

Iniziamo dall’impasto delle cialde.
Su un piano o in una ciotola, disponiamo la farina, l’uovo, il burro a temperatura ambiente, l’acqua, l’aceto e un pizzico di sale.

Impastiamo fino ad ottenere un composto liscio e omogeneo e lasciamo riposare per 20 minuti.

Nel frattempo, cuociamo i piselli LVDO in abbondante acqua salata per il tempo indicato sulla confezione. Poi scoliamoli e lasciamoli raffreddare.

Tagliamo la mortadella a cubetti molto piccoli.
In una ciotola capiente, inseriamo la ricotta, il sale e la noce moscata e mescoliamo il tutto. Aggiungiamo anche la mortadella a cubetti e i piselli LVDO e continuiamo ad amalgamare.

Riprendiamo l’impasto delle cialde e stendiamolo fino a uno spessore di 2 millimetri e coppiamo dei cerchi grandi abbastanza da ricoprire le formine dei cannoli.

 

Avvolgiamo i dischetti di impasto intorno alle formine e, con dell’uovo sbattuto, sigilliamo i due lembi nel punto in cui si sovrappongono, esercitando pressione per farli aderire il più possibile.

Friggiamo in abbondante olio da frittura, finché non si saranno imbruniti. Per evitare che si rompano, lasciamoli raffreddare prima di sfilarli dallo stampino.

Inseriamo la farcia in una sac à poche con punta circolare e farciamo i nostri cannoli.

Prima di servirli, il tocco finale: la granella di pistacchio. Buon appetito