Cous cous con minestrone

2 mesi ago  •  By  •  0 Comments

La ricetta del cous cous con minestrone è davvero semplice da preparare. Nel corso della storia, la tradizione culinaria del cous cous ha viaggiato dall’Africa fino a raggiungere le coste della Sicilia per poi diffondersi in tutto il continente europeo. Inoltre, contiene calcio, potassio e una buona dose di ferro. Anche l’apporto di fibre per portata è molto alto. Oggi ve ne proponiamo un’interpretazione dal sapore mediterraneo. L’aggiunta delle verdure a questo straordinario ingrediente dalla storia millenaria crea un connubio di sapori e profumi che mescola tradizioni e culture.

Potrete decidere di mangiare il cous cous ancora caldo e servirlo per una cena dal sapore insolito oppure prepararlo in anticipo e consumerlo in un secondo momento. È l’ideale per chi ama sperimentare nuove ricette senza però trascorrere troppe ore ai fornelli. Scoprite tutto quello che ti serve per realizzare questo gustoso cous cous con minestrone!

cous cous con minestrone

Ingredienti per 4 persone:

Come preparare il cous cous con minestrone

Per cucinare il cous cous con minestrone, prendete una capiente pentola dai bordi alti. Quindi, mettete a scaldare l’acqua con un filo di olio extra vergine di oliva ed un rametto di timo fresco. Contemporaneamente, ponete il cous cous in una ciotola e attendete che l’acqua avrà bollito. A questo punto, versatela sul cous cous e ricoprite la ciotola con un panno oppure con un coperchio.

Nel frattempo che il cous cous assorbe l’acqua, prendete una padella per cuocere il minestrone. Quindi, aggiungete un filo di olio extra vergine di oliva e, dopo averlo riscaldato un po’, versate il minestrone. Proseguite la cottura aggiustando di sale e spegnete una volta pronto. A questo punto aggiungete il cous cous e mescolate bene tutti gli ingredienti cercando di amalgamarli. Infine, trasferite il cous cous con minestrone in piatti fondi oppure in ciotole individuali. Completate ogni porzione con una spolverata di timo fresco e con un filo d’olio extravergine crudo, quindi servite in tavola.