Scopri la novità che piace a tutti. Soprattutto al pianeta.

Arriva nel banco freezer l’Ecobag per surgelati: la prima confezione sostenibile e riciclabile nella carta realizzata da FRoSTA.

Il gusto di sempre nel pack del futuro.

L’Ecobag è il nuovo packaging sostenibile che per la prima volta FRoSTA, pioniera nell’ambito della produzione responsabile, porta sul mercato italiano. Con un innovativo mix di materiali l’Ecobag riduce la plastica e l’impatto ambientale di ogni confezione. Il risultato? Un packaging sostenibile di carta che va direttamente nel freezer, conservando al meglio le proprietà, il gusto e la qualità dei prodotti. Scopri nel banco freezer dei supermercati della tua città il Minestrone Valle degli Orti, il primo prodotto confezionato in Ecobag.

L’innovazione che fa bene.

Dopo aver eliminato l’alluminio dalle confezioni già dal 2013, la nostra Ecobag riduce ulteriormente il carbon footprint di tutto il processo, dalla produzione all’arrivo a casa tua. L’Ecobag è composta da cellulosa e da una minima quantità di PE. La carta è grezza, priva delle sostanze chimiche solitamente utilizzate per il trattamento dei packaging, e riduce al minimo l’impatto ambientale dei processi produttivi.

Infine, un film plastico sottilissimo è inserito nello strato interno per proteggere la busta e il prodotto, così sono rispettati i parametri per lo smaltimento nella carta e, in fase di riciclo, viene separata nuovamente.

Con Ecobag anche la sostenibilità è certificata.

Il processo di produzione dell’Ecobag è certificato Aticelca, l’Associazione dei Tecnici Cartari Italiani che valuta la riciclabilità di materiali e prodotti a prevalenza cellulosica. Fondata nel 1967, da oltre 50 anni Aticelca è l’associazione italiana di riferimento per garantire la sostenibilità dei metodi di fabbricazione della carta, degli imballaggi e delle materie prime dell’industria cartaria. Solo i prodotti rigorosamente certificati come Ecobag possono esporre la dicitura/marchio “Riciclabile con la carta – Aticelca® 501”.