Frutta tropicale: le proprietà nutrizionali

Condividi su facebook
Condividi su twitter
Condividi su google

Condividi su

Frutta surgelata > Proprietà nutrizionali Frutta Tropicale


Il gusto fresco, la leggerezza e le straordinarie proprietà nutrizionali hanno reso la frutta tropicale particolarmente apprezzata dagli italiani negli ultimi anni, registrando solo nel 2018 una crescita del +16% e 8 milioni di tonnellate vendute, con mango, papaya e ananas in prima linea.

Inoltre, una ricerca del Centro Servizi Ortofrutticolo (Cso Italy) ha evidenziato che dal 2009 al 2018 l’Italia è stata tra i paesi in cui la vendita di frutta tropicale è aumentata di più (+25%).*

Le proprietà nutrizionali della frutta tropicale

Il boom di vendite della frutta tropicale in Italia è senza dubbio dovuto, oltre che al sapore gradevole, anche ai suoi valori nutrizionali.

Dal mango, alla papaya, all’ananas, la frutta tropicale vanta proprietà nutrizionali di tutto rispetto con elevate quantità di Vitamina C ed A, antiossidanti, calcio e molti altri nutrienti essenziali; inoltre, è povera di calorie e ricca d’acqua e zuccheri solubili, quindi particolarmente indicata per chi desidera recuperare energie, ad esempio per gli sportivi.

Vediamo in maniera più dettagliata il quantitativo nutrizionale della frutta tropicale contenuta nella confezione Fantasia Tropicale della Valle degli Orti:

  • Ananas (33%)
  • Mango (28%)
  • Papaya (23%)
  • Mela (18%)

 Scopri come si preparano e si scongelano i frutti tropicali. 

Proprietà e valori nutrizionali dell’Ananas

Appartenente alla famiglia delle Bromeliaceae, l’ananas (Ananas Sativus) è il frutto di una pianta originaria dell’America meridionale e Cuba; è usata in farmacia per le proprietà speciali della bromelina, un enzima che stimola il metabolismo e favorisce la digestione delle proteine, antinfiammatorio e decongestionante.

Spesso si consiglia a fine pasto proprio per le sue straordinarie proprietà digestive. L’ananas è, inoltre, ricco in vitamine (A, B1, B2, B3 e C). Vediamo nel dettaglio alcuni principali valori nutrizionali.*

Elevata la sua percentuale d’acqua (129,6 g, circa l’85%), alto il valore energetico (62 kcal) e con una buona dose di zuccheri solubili (15,00 g), l’ananas, riferendoci ad una porzione di 150 g, ha un quantitativo interessante di Sali minerali e vitamine:

  • Potassio (375 mg);
  • Calcio (26 mg);
  • Fosforo (12 mg);
  • Vitamina C (26 mg);
  • Vitamina A (11 µg);
  • Tiamina (0,08 mg);
  • Riboflavina (0,02 mg);
  • Niacina (0,30 mg).

Proprietà e valori nutrizionali del mango 

Il nome scientifico del mango è mangifera indica e appartiene alle Anacardiaceae, autoctono dell’Asia meridionale e oggi tra frutti più coltivati ai tropici. Il mango è un frutto di tipo drupa, cioè un frutto carnoso contraddistinto da parte interna legnosa.*

Nutriente e ricco di zuccheri, è perfetto per studenti e sportivi che hanno bisogno di energie immediate. Offre un buon quantitativo di magnesio (10 mg per 100 g) e manganese, beta – carotene e folati. Contiene cobalamina (vitamina b12) coinvolta nel metabolismo degli aminoacidi e importantissima per la produzione di globuli rossi e midollo osseo.

Valori nutrizionali del mango per una porzione di 150g:

  • Acqua (124,2 g);
  • Valore energetico (84 kcal);
  • Zuccheri solubili (18,9 g).

Sali minerali e vitamine:

  • Potassio (375 mg);
  • Calcio (11 mg);
  • Fosforo (17 mg);
  • Vitamina C (42 mg);
  • Vitamina A (800 µg);
  • Niacina (0,90);
  • Tiamina (0,03 mg);
  • Riboflavina (0,06 mg).*

Proprietà e valori nutrizionali della papaya

Il nome scientifico è Carica Papaya, delle Caricacee e originario dell’America Centrale. Oggi diffusissimo in tutta l’area subtropicale.

Considerato da Cristoforo Colombo per la sua dolcezza il “frutto degli Angeli”, nasce in America Centrale e Meridionale anche se oggi è coltivato in diverse parti del mondo. Le sue doti “energetiche” aiutano a combattere la stanchezza e lo stress psico-fisico.*

La papaia ha una polpa fine e dolcissima, poco calorica e molto ricca di vitamina A e C, è considerata ottima per stimolare la digestione delle proteine, grazie alla papalina, un enzima che una funzione simile alla bromelina  dell’Ananas.

Valori nutrizionali Papaya 

Come per gli altri frutti tropicali la papaia è costituita soprattutto d’acqua (134 g per 150 g di porzione) ed offre una buona dose di energie (50 kcal) e zuccheri solubili (10,4 g).

Inoltre contiene (porzione di 150 g): 

  • 210 mg di Potassio;
  • 42 mg di calcio;
  • 24 mg di fosforo.

E tra le vitamine: 

  • 90 mg Vitamina C;
  • 398 µg Vitamina A;
  • 0,45 mg Niacina;
  • 0.5 mg Tiamina e Riboflavina.*

Proprietà e valori nutrizionali mela 

Della mela, solo in Italia esistono almeno 2000 varietà e 9000 in tutto il mondo. È un frutto “per tutte le stagioni” con il suo carico di vitamine, acqua e sali minerali invidiabile.

Le sue origini (dal latino malum) sono asiatiche e la sua evoluzione risalirebbe al neolitico. La mela è il falso frutto dell’albero del melo, infatti il vero frutto è il torsolo. Dal punto di vista nutrizionale sue peculiarità sono un elevato potere antiossidante, oltre all’importante contenuto di provitamina A, vitamine B1, B2, B6, E, C e acidi organici (acido citrico e malico).*

Valori nutrizionali mela (150 g):

  • Acqua (123,8 g);
  • Energia (87 g);
  • Zuccheri solubili (20,6 g);

Sali Minerali e Vitamine

  • Potassio (188 mg);
  • Calcio (11 mg);
  • Fosforo (18 mg);
  • Ferro (0,5 mg);
  • Rame (0,05 mg).
  • Vitamina C (9 mg);
  • Vitamina A (12 µg);
  • Niacina (0,45 mg);
  • Tiamina e Riboflavina (mg 0,03 mg).*

Referenze:

Potrebbe piacerti anche: