Polpette di spinaci

2 mesi ago  •  By  •  0 Comments

Da sempre cucinate nei modi più svariati, oggi voglio proporvi la ricetta delle polpette di spinaci servite su una crema di carote. Gli spinaci in cucina mostrano estrema versatilità: possono essere consumati crudi o cotti, da soli in insalata o con altri ingredienti, lessati ed anche preparati al vapore. Non sono così ricchi di ferro come si è sempre pensato, ma godono comunque di ottime proprietà e sono una fonte eccellente di vitamine, minerali e molecole ad azione antiossidante. Impastati e preparati a mo’ di polpette, poi, sono un piatto che riesce ad accontentare i palati di grandi e piccini. Inoltre, non prevedendo la presenza di carne, sono anche un’ottima alternativa per chi decide di seguire una dieta vegetariana. Possono essere servite sia come secondo piatto per un pranzo veloce o per una cena gustosa oppure come appetitosi finger food per i vostri aperitivi con gli amici.

Ingredienti:

  • 3 cubetti di spinaci La Valle Degli Orti
  • pane raffermo q.b.
  • 1 patata media/li>
  • 1 uovo
  • 100gr di ricotta fresca
  • 3 carote
  • olio evo
  • sale q.b.
  • salvia q.b.
  • pepe q.b.

Procedimento:

Cominciate col cuocere al vapore sia le tre carote che la patata. Nel frattempo, mettete a bagno del pane raffermo. In una padella antiaderente con un filo di olio extra vergine d’oliva, fate saltare gli spinaci aggiustando di sale. Una volta pronte, schiacciate la patata e unitela alla gli spinaci, aggiungendo la ricotta, il pane raffermo ben strizzato e per ultimo l’uovo. Quando il composto sarà ben compatto, salate e mescolate il tutto e lasciatelo raffreddare in frigo per almeno 30minuti. Mentre aspettare, prendete le carote e frullatele, aggiungendo del sale, con un mixer ad immersione in modo da preparare una crema di carote. Prendete il composto dal frigo e impastate delle polpette. Fatele cuocere in una padella antiaderente con poco olio evo, basteranno circa 15/20 minuti. Servite, infine, le polpette sulla crema di carote calda e aggiungete della salvia e del pepe a piacere.

Farina lievito e fantasia