Scopri perché il nuovo minestrone La Valle degli Orti in carta riciclabile è (ancora) più buono

4 settimane ago  •  By  •  0 Comments

Perché il nuovo Minestrone Classico La Valle degli Orti è ancora più buono? I motivi principali sono tre:

1. È più sostenibile con il nuovo packaging in carta riciclabile
2. È realizzato senza additivi e con una Nuova ricetta
3. È prodotto con ingredienti naturali a filiera controllata

Un altro ingrediente costante e fondamentale è la trasparenza. Infatti, è possibile verificare immediatamente la provenienza di ogni singolo ingrediente  e di ogni singolo lotto acquistato attraverso l’introduzione del numero di produzione  presente sulla confezione in questa sezione del sito.

La plastica sta mettendo a rischio l’ecosistema terrestre? I prodotti La Valle degli Orti fanno un passo avanti verso la sua riduzione.

Perché la plastica venga smaltita, in natura, ci vogliono non meno di 1000 anni. E per la carta? Dalle 4 alle 6 settimane. La plastica è praticamente NON biodegradabile.
Il PET, ovvero la plastica usata in larga parte per confezionare bibite e acqua minerale è un materiale fin troppo resistente che sta arrecando danni all’ambiente.

Non solo inquinamento, la plastica richiede il consumo di tanta acqua e petrolio

La plastica è decisamente un materiale NON ecosostenibile anche per l’elevato consumo di acqua e petrolio. Basta pensare che, per produrre 1kg di PET (con cui possono essere prodotte circa 25
bottiglie da 1,5 litri) sono richiesti oltre 17 litri di acqua + 2 kg petrolio.

Ecco perché stiamo facendo un passo verso la riduzione della Plastica.

Con un nuovissimo pack in carta riciclabile, La Valle degli orti è pronta ad offrire non solo un prodotto sempre più buono in termini di ingredienti, ma anche qualcosa di diverso, cominciando a muovere passi decisi verso un cambiamento che prevede la progressiva riduzione della plastica dai nostri imballaggi e confezioni

Ingredienti ancora più buoni

La nuova ricetta del Minestrone La Valle degli orti, nel suo pack in carta riciclabile e pronta in soli 9 minuti, disponibile sia nel formato da 400g sia in quello da 850g, comprende:

  • Patate dalla consistenza cremosa adatte per il minestrone
  • Carote (13%) tagliate a rondelle
  • Fagiolini
  • Zucchine coltivate esclusivamente all’aperto e surgelate subito dopo la raccolta
  • Zucca per aggiungere un tocco di dolcezza e cremosità
  • Cavolo verza dal sapore delicato
  • Piselli teneri e dolci
  • Spinaci (8%) solo da coltivazioni a pieno campo
  • Fagioli Borlotti teneri, per una cottura veloce
  • Pomodori maturati al sole
  • Cipolla (2%) varietà rossa
  • Basilico raccolto d’estate in campo aperto
  • Prezzemolo
  • Aglio

Lunga vita al minestrone!

Il minestrone, soprattutto se realizzato in maniera naturale e con prodotti freschi a filiera controllata, senza additivi che ne alterano colore e sapore, è un prodotto da gustare in ogni momento dell’anno, ricco di fibre, vitamine e sali minerali. Oggi ancora più buono grazie alla nuova ricetta, con il tocco cremoso ed irresistibile della zucca, e perché conservato in carta riciclabile.

Meno impatto sull’ambiente, più qualità e gusto per i nostri clienti. Un primo passo verso la riduzione della plastica.