Torta salata di piselli

Condividi su

Bentornati con un nuovo appuntamento in cucina con La Valle degli Orti!

Oggi realizzeremo una ricetta leggera, vegetariana, per una preparazione veloce e da condividere con tutti quelli che amiamo: la torta di piselli!

Cosa stiamo aspettando? Scopriamo insieme tutti gli ingredienti!

Protagonisti della ricetta sono i Piselli Finissimi La Valle degli Orti, che sono un’ottima fonte di proteine e di vitamine del gruppo A, B, C, E e K. Contengono diversi sali minerali come potassio, ferro e fosforo, con un basso apporto di grassi. Ricchi di fibre solubili, amidi e zuccheri che aiutano il fabbisogno del nostro organismo, i piselli sono apprezzati da tutti in famiglia.

Per preparare la nostra torta, utilizzeremo la pasta brisè, che deriva dalla cucina francese e si differenzia dalla frolla perché non contiene uova e zucchero. È ottima sia per le preparazioni salate che per quelle dolci.

È il momento di metterci ai fornelli!

torta piselli

Ingredienti per la torta di piselli vegetariana (Quantità per 6 persone)

  • 1 confezione di Piselli Finissimi La Valle degli Orti
  • 1 rotolo di pasta brisé
  • 1 scalogno
  • 200 gr. di ricotta vaccina
  • 75 gr. di parmigiano
  • 2 uova
  • Latte intero q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale q.b.
  • Pepe q.b.

Come preparare la torta salata ricotta e piselli

Cominciamo la preparazione sminuzzando lo scalogno e soffriggendolo in padella con un filo di olio extravergine d’oliva.

Aggiungiamo i piselli e cuociamoli per 10 minuti ricordando di versare un po’ d’acqua se opportuno.

Prendiamo un recipiente e mescoliamo insieme la ricotta, il latte, il parmigiano, le uova e aggiustiamo di sale e pepe.

Dopo aver fatto raffreddare i piselli, li versiamo nel composto che abbiamo appena preparato.

A questo punto foderiamo una tortiera con la pasta brisé e la bucherelliamo con una forchetta.

Ormai manca poco alla fine della nostra ricetta. È il momento di versare il composto nella tortiera e metterla in forno a 180° per 20 minuti.

Ora ci basta lasciarla raffreddare e servirla ai nostri ospiti!

Buon appetito.