Zuppa fredda di spinaci, ceci e avocado

4 settimane ago  •  By  •  0 Comments

Non rinuncerei mai alle zuppe, nemmeno d’estate! Anche ad agosto, tra le mie ricette estive preferite, non possono mancare le creme di verdure. Per realizzare questa crema fredda ho utilizzato gli spinaci fior di foglia de La Valle degli Orti, li ho abbinati ai ceci e all’avocado per rendere questa ricetta più nutriente, ma comunque leggera.

Lo sai che le foglie verdi degli spinaci fanno bene alla salute degli occhi, aiutano a prevenire il cancro, e stabilizzano la pressione sanguigna? Gli spinaci sono infatti ricchi di antiossidanti, sali minerali e vitamine – non è un caso che braccio di ferro ne mangiasse così tanti! Uniti a ceci e avocado, poi, diventano un toccasana per l’organismo. I ceci contengono infatti molte proteine vegetali, mentre l’avocado è un frutto della salute per definizione: basso livello di zuccheri e tanti acidi grassi – quelli amici del cuore e nemici del colesterolo cattivo.

Se amate quindi le ricette con gli spinaci e, come me, non rinunciate alle creme e alle zuppe di verdure neppure nei caldi giorni estivi, allora questa ricetta fa per voi!

Ingredienti per 2 persone:

Per decorare

  • 3-4 pomodorini
  • 2 cucchiai di yogurt
  • 1/2 avocado maturo

Iniziate dalla cottura degli spinaci: in una casseruola fate scaldare l’olio con uno spicchio d’aglio sbucciato e schiacciato. Quando sarà appena dorato, unite gli spinaci a cubetti, un pizzico di sale, uno di pepe, infine coprite con circa 500 ml di acqua fredda. Lasciate cuocere gli spinaci per circa 16-17 minuti, aggiungendo acqua calda in cottura quando necessario, finché non saranno morbidi. A questo punto, scolateli e lasciateli raffreddare prima a temperatura ambiente e poi in frigorifero. Unite agli spinaci ben freddi i 250 gr di ceci già lessati e il mezzo cipollotto che avrete provveduto ad affettare.

Ora assaggiate i vostri spinaci, aggiustate di sale se serve e frullate il tutto con un mixer ad immersione fino a raggiungere una crema dalla consistenza vellutata.

Tagliate l’avocado, avendo cura di eliminare il nocciolo e la scorza verde, e cospargetelo con il succo di lime. Un piccolo trucco per evitare che la polpa verde dell’avocado annerisca. A questo punto, tagliatelo a cubetti per unirlo alla crema e frullateli insieme sempre con l’aiuto del mixer ad immersione.

La crema è finalmente pronta. Come ultimo passaggio, dovrete solo conservarla in frigorifero fino al momento in cui sarà servita in tavola.

Per renderlo ancora più colorato ed appetibile, il piatto può essere guarnito con pomodorini tagliati a pezzetti, due cucchiai di yogurt e mezzo avocado tagliato a cubetti. Scoprirete una squisitezza salutare ed equilibrata, di cui, sono sicura, non riuscite più a farne a meno esattamente come me!

Frames of sugar